Lean Simulation, il valore della sperimentazione sul campo

Lean Simulation: perché è importante sperimentare con mano la differenza tra una gestione classica della produzione e una gestione basata sulle tecniche lean.

Per questo, nell’ambito la nostra master class sulla Lean Organization, proponiamo ai partecipanti un approccio pratico, oltre che teorico, alle tecniche e metodologie lean. Ci piace definirle “sperimentazioni sul campo”.

Pensate di dover costruire dei Lego o risolvere un puzzle con delle istruzioni non idonee o poco comprensibili per il lavoro che state svolgendo…

Come vi ponete? Cerchereste di sicuro dei metodi per rendere il vostro lavoro più semplice, che vi consentano di fare meno errori e vi permettano di concludere il vostro lavoro in tempi ridotti. Provate poi a metterli in pratica, rifacendo l’operazione iniziale. Se notate che questi nuovi metodi vi permettono di raggiungere i vostri obiettivi, diventeranno standard e ogni volta cercherete solo di migliorarli.

Pensate ora ai processi che si trovano nelle aziende. Spesso le metodologie che vengono applicate a molti processi non sono idonee, non riducono la possibilità di fare errori, aumentano i tempi di attraversamento, aumentano gli sprechi. Ma allora perché vengono applicate comunque? Molte volte semplicemente perché “abbiamo sempre fatto così”.

Se avete pensato che forse anche in azienda si potrebbero implementare nuove soluzioni, diverse da quelle già esistenti, avete colto lo scopo della Lean Simulation. Attraverso giochi che possono sembrare all’inizio “elementari”, far riflettere le persone sulle metodologie proposte e i loro vantaggi.

Share:
Vuoi restare sempre aggiornato su questo argomento?
Si! Iscrivimi alla newsletter
close-image