Il titolo di miglior progetto dell’anno va a Tosingraf

Tosingraf, azienda del bassanese che produce e commercializza macchine per il dopo stampa, si è aggiudicata il premio “Stefano Andreello” assegnato dal CIMBA al termine del Master in Business Administration edizione 2011-2012, per premiare il miglior progetto di consulenza svolto dai propri studenti.

Il gruppo di progetto di Tosingraf si era già classificato secondo nell’edizione del Nord(b)Est Award 2012 organizzato da GC&P e dal CIMBA.

Il premio è intitolato al Prof. Andreello, insegnante e quindi direttore del CIMBA Business Advisement, morto tragicamente in un incidente d’auto nel 2006 all’età di quarantun anni. La cerimonia di consegna del premio è avvenuta presso l’Università dello Iowa in occasione della cena di gala che si è tenuta il giorno precedente la cerimonia di consegna dei diplomi di dottorato. Il team vincitore era composto da: Andrea Rossi di Tosingraf e da quattro studenti del CIMBA (oggi dottori) Galen D’Attilio (U.S.A.), Heather Schnacke (U.S.A.), Mitja Petelin (Slovenia) and Andrea Monico (Italy). L’argomento del progetto era uno studio approfondito del mercato Europeo finalizzato a definire un piano di sviluppo commerciale internazionale per la Tosingraf, fino a quel momento poco attiva sul mercato internazionale. Tosingraf è anche lieta di annunciare che le indicazioni emerse dallo studio premiato sono in fase di attuazione e che la loro applicazione sta avvenendo in modo rapido ed efficace.

E questa è un’ulteriore conferma, forse la più importante, della validità del lavoro fatto.

GC&P è una società di consulenza internazionale specializzata in servizi ad alto valore per le PMI

Share:

2 thoughts on “Il titolo di miglior progetto dell’anno va a Tosingraf”

  1. Alberto ha detto:

    Secondi in Veneto con il Premio Nord(b)Est, primi negli USA con il Premio Stefano Andreello; complimenti!

    1. Andrea ha detto:

      Grazie mille!

Vuoi restare sempre aggiornato su questo argomento?
Si! Iscrivimi alla newsletter
close-image